Art 496 codice penale false dichiarazioni sulla identita o su qualita personali proprie o di altri »

Art. 496 Codice Penale. False dichiarazioni sulla identità  o su qualità  personali proprie o di altri.

496. False dichiarazioni sulla identità o su qualità personali proprie o di altri.

Chiunque, fuori dei casi indicati negli articoli precedenti, interrogato sulla identità, sullo stato o su altre qualità della propria o dell’altrui persona, fa mendaci dichiarazioni [c.p. 651] a un pubblico ufficiale [c.p. 357] o a persona incaricata di un pubblico servizio [c.p. 358], nell' esercizio delle funzioni o del servizio, è punito con la reclusione da uno a cinque anni (1).

-----------------------

(1) Articolo così sostituito dalla lettera b-quinquies) del comma 1 dell’art. 1, D.L. 23 maggio 2008, n. 92, convertito in legge, con modificazioni, con L. 24 luglio 2008, n. 125.

Fai una domanda

nascosti