Art 567 codice penale alterazione di stato »

Art. 567 Codice Penale. Alterazione di stato.

567. Alterazione di stato.

Chiunque, mediante la sostituzione di un neonato, ne altera lo stato civile (1) è punito con la reclusione da tre a dieci anni [c.p. 29, 32].

Si applica la reclusione da cinque a quindici anni a chiunque, nella formazione di un atto di nascita, altera lo stato civile di un neonato, mediante false certificazioni, false attestazioni o altre falsità [c.c. 231; c.p. 569]. (2)

-----------------------

(1) Vedi gli artt. 28-49, D.P.R. 3 novembre 2000, n. 396, sull'ordinamento dello stato civile, e la L. 14 aprile 1982, n. 164, in materia di rettificazione di attribuzione di sesso.

(2) La Corte cost., con sentenza n. 236 del 10 novembre 2016, ha dichiarato l'illegittimità del presente comma, nella parte in cui prevede la pena edittale della reclusione da un minimo di cinque a un massimo di quindici anni, anziché la pena edittale della reclusione da un minimo di tre a un massimo di dieci anni.

Fai una domanda

nascosti