Art. 27 Codice della Privacy. Garanzie per i dati giudiziari.

Art. 27 Codice della Privacy. Garanzie per i dati giudiziari.

Art. 27 - Garanzie per i dati giudiziari

[1. Il trattamento di dati giudiziari da parte di privati o di enti pubblici economici è consentito soltanto se autorizzato da espressa disposizione di legge o provvedimento del Garante che specifichino le rilevanti finalità di interesse pubblico del trattamento, i tipi di dati trattati e di operazioni eseguibili. Si applica quanto previsto dall'articolo 21, comma 1-bis (1).] (2)

______________

(1) Comma modificato dall’articolo 45, comma 1, lett. b) del D.L. 9 febbraio 2012, n. 5, convertito con modificazioni dalla Legge 4 aprile 2012, n. 35.

(2) Articolo abrogato dall'articolo 27, comma 1, lettera a), numero 2), del D.Lgs. 10 agosto 2018, n. 101.

Stampa articolo

Fai una domanda

nascosti