Art 1330 codice civile morte o incapacita dell imprenditore »

Art. 1330 Codice Civile. Morte o incapacitą  dell'imprenditore.

1330. Morte o incapacità dell'imprenditore.

La proposta o l'accettazione, quando è fatta dall'imprenditore nell'esercizio della sua impresa [art. 2082 c.c.], non perde efficacia se l'imprenditore muore o diviene incapace [artt. 414, 1425 c.c.] prima della conclusione del contratto [artt. 1326, 1722, n. 4 c.c.], salvo che si tratti di piccoli imprenditori [art. 2083 c.c.] (1) o che diversamente risulti dalla natura dell'affare o da altre circostanze [artt. 1270, 1329 c.c.].

___________

(1) Vedi l'art. 1, L. fall. (R.D. 16 marzo 1942, n. 267).

Fai una domanda

nascosti