Giurisprudenza

Il commerciante detiene confezioni di acqua all'aperto per un breve periodo: si profila comunque cattivo stato di conservazione?

Il reato di detenzione per la vendita di sostanze alimentari in cattivo stato di conservazione è configurabile pertanto già quando si accerti che le concrete modalità della condotta siano idonee a determinare il pericolo di un danno o deterioramento dell'alimento, senza che rilevi a tal fine la produzione di un danno alla salute....

Leggi tutto

Giurisprudenza

Impugnazione delibera assembleare da parte del condomino: giudice competente?

Ai fini della determinazione della competenza per valore in relazione ad una controversia avente ad oggetto il riparto di una spesa approvata dall'assemblea di condominio occorre fare riferimento all'importo contestato relativamente alla sua singola obbligazione e non all'intero ammontare risultante dal riparto approvato dall'assemblea....

Leggi tutto

Giurisprudenza

Vendita di immobile con ipoteche ancora attive: è responsabile il notaio?

Se il notaio omette di accertarsi dell'esistenza di iscrizioni ipotecarie pregiudizievoli sull'immobile, può essere condannato al risarcimento del danno consistente nel pagamento della somma complessivamente necessaria per la cancellazione del vincolo. ...

Leggi tutto

Giurisprudenza

Falcidia IVA nelle procedure di sovraindebitamento: parola alla Corte Costituzionale.

La falcidiabilità dell’IVA all’interno delle procedure di sovraindebitamento previste dalla Legge 3/2012 è un tema caldamente dibattuto da commentatori e dalla stessa giurisprudenza di merito sin dall’entrata in vigore della normativa. Il tanto interesse dietro questo argomento proviene dal fatto che tra i debiti maggiormente inseriti nelle procedure di sovraindebitamento vi è proprio quello con l...

Leggi tutto

Giurisprudenza

Coltivazione di canapa indiana in casa: è sempre reato?

Vi è offensività nella condotta qualora le piante rinvenute nell’abitazione dell’imputato siano idonee a ricavare immediatamente sostanze stupefacente, o anche in caso di piante che non abbiano ancora completato il processo di maturazione ma comunque potenzialmente idonee in tal senso....

Leggi tutto

Giurisprudenza

Prima sentenza dall'entrate in vigore del GDPR: la raccolta dati relativi al whois.

Prima sentenza in materia di trattamento dati personali dall’entrata in vigore il 25 maggio 2018 del Reg. UE 679/2016: è tedesca ed è stata emessa dal Landgericht Bonn il 30 maggio 2018. Riguarda nello specifico le policy temporanee di attribuzione dei domain name emanate dall’ICANN (acronimo di Internet Corporation for Assigned Names and Numbers) a seguito dell’entrata in vigore del Regolamento...

Leggi tutto

Giurisprudenza

Dati personali e dati identificativi: differenze ed effetti derivanti dall’art. 13 Codice Privacy.

Il "dato personale" comprende qualsiasi informazione che consenta di identificare – anche indirettamente – una persona fisica e comprende il nome, il cognome e l’indirizzo di posta elettronica; i "dati identificativi" sono dati personali che permettono tale identificazione direttamente....

Leggi tutto

Giurisprudenza

Lascia incustodito il proprio cane per 15 giorni? E' maltrattamento?

Le precarie condizioni di salute del cane nonchè l’allontanamento della proprietaria dall’abitazione - unitamente all’intera famiglia – per ben due settimane, costituiscono elementi qualificanti il reato di maltrattamento ex art. 544 ter c.p....

Leggi tutto

nascosti